David di michelangelo

La storia del David di Michelangelo inizia con un blocco di pietra portato a Firenze in barca. Prima lungo la costa e poi attraverso l’Arno dalla cava Fantiscritti a Carrara.


Nella metà del Quattrocento i dirigenti dell’Opera del Duomo e i consoli dell’Arte della Lana di Firenze promossero un progetto ambizioso. Il progetto consisteva nello scolpire dodici figure per decorare l’esterno della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, oggi conosciuta come il Duomo di Firenze.